Mese: Gennaio 2018

Se ami la verità scordati il consenso

Se ami la verità scordati il consenso. Metti da parte la ricerca del successo. Molto meglio non piacere per quello che si è che piacere per quello che non siamo. Ci sono delle regole. Mandale a fare in culo. Solo le parolacce escono dal… Continue Reading “Se ami la verità scordati il consenso”

Puoi credere in ciò che vuoi

Puoi credere in cio’ che vuoi in dio nel destino nella fortuna nella sfiga nella cabalà e nel tuo maestro e tutto cio’ che dimostri è che hai bisogno di credere in qualcuno o in qualcosa perchè hai troppa paura di credere in quella… Continue Reading “Puoi credere in ciò che vuoi”

Tu fuori e io dentro

Tu fuori e io dentro. Tu a mangiare e io a scrivere. Tu a parlare, io in silenzio seduto sul letto Tu di fronte a un pesce, io di fronte allo specchio io che immagino di te chissà dove, chissà come, chissà lo specchio… Continue Reading “Tu fuori e io dentro”

Ti lascio sul comodino

Ti lascio sul comodino un sasso bianco che trovai su una spiaggia. Lo raccolsi perché mi sembrava avesse una forma perfettamente imperfetta. E non c’erano orme che dicessero da dove fosse venuto, appariva come precipitato dal cielo. Quando lo guardai lui sembrava dirmi: “Portami… Continue Reading “Ti lascio sul comodino”

Guardando fuori dalla finestra

Guardando fuori dalla finestra mentre tu ti stendi uno smalto color avorio sulle unghie dei piedi. Una fotografia di una moto, una strada ed io. Girarmi e guardarti, immobile nel tempo immobile, con la mano sospesa tra una boccetta di smalto e il piede.… Continue Reading “Guardando fuori dalla finestra”