Mese: Aprile 2018

Va cosi’

Va cosi’. Che l’armonica si stacca dalla chitarra e decide di proseguire da sola per andare a cercare se stessa. Mentre il tamburo la guarda triste andare via pensando che nonostante non avessero nulla in comune poteva essere una bella storia d’amore. E l’ukulele,… Continue Reading “Va cosi’”

Ma quanto ne sanno quelli che sanno

Ma quanto ne sanno quelli che sanno. Le loro certezze granitiche inducono alla tentazione di mandarli a fare in culo. Immaginandoli nudi questi intellettuali assomigliano a rospi piu’ o meno panciuti con gambette mingherline e un enorme testa che da l’impressione di un incredibile… Continue Reading “Ma quanto ne sanno quelli che sanno”

Non è una poesia

io scrivo e te leggi io esisto e tu esisti come se fosse facile da capire cosa significa esistere io scrivo acqua e tu la immagini e se prendo una pietra e la butto nel pozzo tu quanto tempo ci metti a sentirne il… Continue Reading “Non è una poesia”

Gente strana gli aborigeni.

Gente strana gli aborigeni. Credo siano le persone piu’ scoglionate che abbia mai incontrato. Quello che sono oggi è il resto in spiccioli del tesoro che erano prima. Hanno un senso della puntualità praticamente nullo. Molto meglio darsi un appuntamento verso l’alba o verso… Continue Reading “Gente strana gli aborigeni.”

Mettimi giù un piano di fuga

Mettimi giu’ un piano di fuga, ma fatto bene. Poi passami a prendere sotto la mia finestra, tranquillo so come scendere senza essere vista. Porta qualcosa da mangiare e non scordarti una coperta. La musica la porto io. Tu porta una sveglia che bisogna… Continue Reading “Mettimi giù un piano di fuga”

Alabama

Era l’Alabama e faceva freddo. C’era da arrivare dall’altra parte nonostante la neve. Ogni sera si cambiava stanza ed ogni stanza aveva un odore, un colore, una porta e mille storie. Mi sdraiavo sul letto vestito e si fissavo il muro cercando le ombre… Continue Reading “Alabama”

L’innamoramento

L’innamoramento è una malattia che non prendo piu’ da parecchi anni e pensare che ho passato una notte sotto la pioggia e ho camminato in maniche corte sulla cima di una montagna e ho fatto persino un bagno in mare il giorno di Natale.… Continue Reading “L’innamoramento”

Quelli che danno consigli.

Vorrei entrare nella testa di quelli che danno consigli e vedere quanta segatura è ammassata agli angoli del cervello. Santoni, contadini, fuggiti di casa, psicanalisti improvvisati , filosofi, preti e viaggiatori che ti dicono come fare a risolvere i tuoi problemi. Sei stressato? Vai… Continue Reading “Quelli che danno consigli.”

Scappavo

Scappavo. Dormivo sul treno che va da Genova ad Acqui Terme. Mi facevano compagnie prostitute di colore e l’odore marcio dei sedili di velluto consumato. Appoggiavo la testa contro il vetro e creavo una nebbia di vapore che spappolava le luci dei lampioni e… Continue Reading “Scappavo”