Mese: Ottobre 2021

Ero una bambina che camminava nella neve scalza.

Ero una bambina che camminava nella neve scalza.Cercavo il fiore che resisteva al freddo.I miei piccoli piedi lasciavano orme di daino.Le mie mani accovacciate nelle tasche cercavano piccoli sassi raccolti lungo la strada.Li facevo rotolare tra le dita godendo della concretezza della pietra.Nella casa… Continua a leggere “Ero una bambina che camminava nella neve scalza.”

Fu un infanzia bizzarra.

Fu un infanzia bizzarra.I bambini imparano la paura col buio, con la favola del lupo o con il mistero del bosco e si rifugiano nelle braccia del padre.Io avevo paura di mio padre e trovavo sollievo nel buio, nell’idea di essere parte di un… Continua a leggere “Fu un infanzia bizzarra.”

Siediti qui

Siediti qui, accanto a me che ne parliamo. Continui a chiederti il perchè? Come se ti dovessi fare un elenco di tutto quello che mi piace di te. Te lo spiego come se fossi una bambina.La mia vita senza di te sarebbe un occhiale… Continua a leggere “Siediti qui”

Minuscoli desideri per occhi enormi.

Minuscoli desideri per occhi enormi.Ci deve essere un filo nell’aria che unisce il mio sguardo al tuoSul filo cammina un trapezista che passa da me a teBarcollando senza rete di protezione sul vuoto.La tua orma sulle foglie autunnali durerà quanto vuole il ventoLa guardo… Continua a leggere “Minuscoli desideri per occhi enormi.”

Imparare a camminare.

Imparare a stare da soli è come imparare a camminare.Prima ti appoggi a qualcosa, poi, poco a poco, abbandoni l’appoggio e cominci a fare brevi distanze dondolando come una nave nella tempesta.Cadi.Conosci il dolore.Ti rialzi.Cadi.Conosci il dolore.Ti rialzi.E poi non cadi più.Qualunque sia il… Continua a leggere “Imparare a camminare.”

Le certezze

Ti riempi la vita di certezze.Poi lungo la via incantata incontri uno sguardo che guarda verso un mondo sconosciuto e ti chiedi come sia stato possibile che un esploratore come te non abbia mai notato che esisteva quell’universo creato dai suoi occhi.Non era segnato… Continua a leggere “Le certezze”

Cosa farò da grande

Cosa farò da grande? Magari andrò a caccia delle cose che ho perso da bambino. Forse cercherò la strada che porta al lago dove un amore dolce mi disse di ripassare che non era il momento giusto. Inseguirò un falco che mi ha rubato… Continua a leggere “Cosa farò da grande”

anche per questo la amo

ho salvato un ragno da un esecuzione sicuralei lo teneva in mano e mi chiedeva: lo ammazzo o no?le ho detto che ammazzare un ragno è un crimine a favore dell’umanità, e l’umanità non merita favori…lei ha capito e l’ha lasciato andareanche per questo… Continua a leggere “anche per questo la amo”

La vita da significato alle parole.

La vita da significato alle parole.C’è chi cresce pensando che un abbraccio sia normale e chi lo descrive come un desiderio irrealizzabile.C’è chi vede il pane come un contorno scontato al suo pranzo chi lo identifica come sopravvivenza.Ogni bambino si crea il suo vocabolario… Continua a leggere “La vita da significato alle parole.”

Il soldato

Il soldato scherza sulle sue battaglie come fossero state scaramucce.Si guarda le ferite come fossero sbucciature di un ragazzino caduto dalla bicicletta.Poi si veste in borghese perchè la guerra è finita e nasconde la divisa in un cassetto.E dimentica la paura, dimentica le notti… Continua a leggere “Il soldato”