L’amore

L’amore

L’amore.
Non è chiederti di amarmi.
Non è la voglia di possederti.
Non è dire o sentirsi dire “ti amo”.
Non è pensare che sei la più bella del mondo.
L’amore non è darti una carta di credito e dirti “compra quello che vuoi”.
L’amore non è guardare chi guardi.
Non è pretendere la verità.
Non è voler essere l’unico.
L’amore non è il desiderio appagato.
L’amore è uno sguardo 
che ti accarezza gli occhi
una carezza e uno scudo
l’empatia e la voglia di difenderti 
prima di tutto
dal mio egoismo
che per la paura di perderti
ti vorrebbe prigioniera
di questo cazzo di amore
che è solo un alibi
alla solitudine.

L’amore è tenere la zampa
della Baby 
mentre se ne sta andando
bestemmiando a dio
che mi fa sentire una merda d’uomo
impotente di fronte
all’amore più grande
che sta finendo
senza che sia mai finito.
Baby ti amo , ti ho amato
mi ami e mi hai amato
come nessun amante
potrà mai vantarsi di aver fatto.