Mese: Settembre 2018

Te ne sei andata

Te ne sei andata lasciando la luce accesa stanotte non la spegnerò dormirò con la tua ombra sul muro una mano sotto il cuscino impugnando il tuo ricordo come fosse un gelato nelle mani di un bambino.

La pensione per studenti.

La pensione per studenti era al 715 di Bush Street a San Francisco. La mia camera era al terzo piano. Si mangiava nelle cantine in un ristorante francese chiamato Jeanne d’Arc. Le lezioni di Inglese cominciavano alla mattina e finivano nel tardo pomeriggio. Le… Continua a leggere “La pensione per studenti.”

Ti scrivo.

Ti scrivo per dirti che nonostante il caldo che fa fuori dentro fa un freddo che sul cuore è spuntato un gelone viola. Sei stato perfetto nel scegliermi per mettere alla prova la tua abilità di cacciatore. Hai scelto la ragazza più stupida. Sono… Continua a leggere “Ti scrivo.”

Mi guardo intorno.

Mi guardo intorno e vedo solo una distesa di ghiaccio. Mi stringo nel giaccone e torno verso casa. Oggi non ho cacciato nulla. Sono stato tutto il giorno a scrutare l’orizzonte catturato dall’assenza. Ricordo quando da bambino rubai il tabacco a mio padre e… Continua a leggere “Mi guardo intorno.”

Ho sul braccio…

Ho sul braccio tatuato il nome di una donna che sta con un altro uomo. Ho nel taschino un pacchetto di sigarette Chesterfield e nel cruscotto una birra calda. Ho sotto il sedile lo scontrino di una notte con Josephine che andandosene mi disse… Continua a leggere “Ho sul braccio…”

Ti scrivo per dirti

Ti scrivo per dirti che mai avrei immaginato di trovare un tempo cosi’. Mi avevano giurato che ci sarebbe stato il sole. Per questo sono partito a caccia dei cavalli selvaggi, gli ultimi rimasti. Qui tra il Wyoming e il Montana dove in mezzo… Continua a leggere “Ti scrivo per dirti”

La resistenza

La resistenza, qualità indispensabile per sopravvivere, Resistere al freddo, al caldo, ai vizi, alle droghe e resistere all’idea di credere che gli altri siano come noi ce li aspettiamo o come vorremmo che fossero. Questo ultimo tipo di resistenza è il piu’ complicato da… Continua a leggere “La resistenza”

Le cose che vorrei

Le cose che vorrei non sono molte. Si contano sulle dita di una mano. Vorrei vivere in un camper e andare in giro senza una direzione precisa. Poi vorrei trovare una donna che sia selvatica come me e che abbia il potere soprannaturale di… Continua a leggere “Le cose che vorrei”

spegni la luce

spegni la luce che ho bisogno di rimanere al buio, sdraiati vicino a me e lascia che ti abbracci col braccio che non fa male, parlami di quello che hai fatto oggi, a proposito sei riuscita a parlare della tua idea al tuo capo,… Continua a leggere “spegni la luce”

Non mi interessa…

  Non mi interessa essere troppo intelligente. Forse preferisco essere stupido. E godere del mio caffè da Starbucks, della Coca Cola con la pizza, del latte condensato della Nestlè, e dell’hamburger da Mac Donald’s. Non mi pongo il problema delle multinazionali, le sfrutto per… Continua a leggere “Non mi interessa…”