spegni la luce

spegni la luce

spegni la luce che ho bisogno di rimanere al buio, sdraiati vicino a me e lascia che ti abbracci col braccio che non fa male, parlami di quello che hai fatto oggi, a proposito sei riuscita a parlare della tua idea al tuo capo, era un idea fantastica, lo so che è un figlio di puttana, ma se non è un imbecille vedrai che ti darà fiducia, io, io non capisco come mai mi senta sempre cosi’ stanco, ci sono momenti che mi gira la testa che faccio fatica a stare in piedi, si forse hai ragione tu, sto troppo tempo davanti al computer, stasera non mangio, me ne resto a letto, sto qua a guardarti mentre guardi la televisione e spero di addormentarmi presto, poi domani ricordami di prendere appuntamento per quella risonanza magnetica, sai che sei sempre più bella? vieni qua, fatti dare un bacio, sai di caffè, no stasera io non lo bevo, mi dai la mano, io provo a dormire…

Photo Vivian Maier