Minuscoli desideri per occhi enormi.

Minuscoli desideri per occhi enormi.
Ci deve essere un filo nell’aria che unisce il mio sguardo al tuo
Sul filo cammina un trapezista che passa da me a te
Barcollando senza rete di protezione sul vuoto.
La tua orma sulle foglie autunnali durerà quanto vuole il vento
La guardo catturandola prima che scompaia
Nell’indifferenza cinica del tempo
Che ha costruito un muro infrangibile di vetro trasparente
Tra me e te
E ci guarda guardarci
Per il gusto di scoprire chi avrà per primo
La forza di prenderlo a pugni.
Tutto questo mentre nel campo delle lucciole
Tu mi hai detto di posare il barattolo di vetro
Non ha senso catturare le luce
Quando puoi vederla volare libera.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: