New Orleans

Non fu la cattiva reputazione a fermarmi dall’arrivare a New Orleans.
C’era il richiamo della musica e di Marie Laveau a rendere quella città irresistibile.
La musica era dappertutto e le tracce di Marie Leaveu erano sparse dovunque.
C’era qualcosa in quella città che rendeva facile credere a un potere misterioso che poteva concedere ad alcuni illuminati le chiavi giuste per aprire porte che conducono ai segreti dell’anima.
Se lo spiritismo, il voodoo o l’animismo sono per voi argomenti oscuri andate a Congo Square, luogo che ha visto nascere il Jazz e i riti Voodoo, e cercate le risposte che non avete mai trovato.
Naturalmente di giorno…di notte non saranno gli spiriti a farvi del male ma gli scippatori che qui vengono a caccia delle borse dei turisti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: