L’amore è incompreso

L’amore è incompreso.
Lo chiamano amore ma spesso è solo un malinteso.
L’amore è un altra cosa.
Per capire cosa sia bisogna ritornare a quei desideri infantili di sicurezza, comprensione, affetto, gioco e protezione.
L’amore per davvero è l’unico sentimento che rimane adolescente mentre tutto intorno a noi si lascia corrompere dal tempo e dalle promesse mai mantenute.
E’ il filo invisibile che tiene legato alla roccia il nostro desiderio di felicità in bilico sul precipizio di una cinica consapevolezza.
L’amore è una indefinibile attesa di qualcosa di vero senza cedere alla tentazione di accontentarsi di un imitazione per la paura di rimanere soli.
C’è più passione nell’attesa solitaria di un amore vero che in tutti i compromessi sentimentali che i conformisti accettano per esibire il loro successo sociale.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: