Se esiste

Se esiste uno spirito intelligente che sopravvive alla morte chi puo’ intuirne la frustrazione che prova mentre osserva l’uomo che l’ha amata per una vita implorare un segno di riconoscimento?
Lei imprigionata in una dimensione ultraterrena non puo’ fare nulla per dirgli che lo vede, lo sente, lo ama ancora come una volta.
Diamo un lasciapassare all’amore che possa attraversare il confine della vita e della morte, magari solo per un attimo, il tempo che basta perchè lui possa tornare a casa senza piu’ l’angoscioso dubbio di averla persa per sempre.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: