Categoria: Senza categoria

Di cosa avrei bisogno?

Di cosa avrei bisogno per stare bene?Avrei bisogno di una bottiglia per raccogliere l’acqua di questo torrente.Ho deciso di camminare verso il Lago Santo e sono sicuro che mi verrà sete.Non so nemmeno se riuscirò ad arrivarci.Non possiedo il fiato.Posseggo tutto il resto.Case, automobili,… Continua a leggere “Di cosa avrei bisogno?”

Il cioccolatino

Ci mettemmo d’accordo io e mia moglie per farle trovare ogni sera sotto il cuscino un cioccolatino.Le dicemmo che era lo gnomo a portarlo.Lo gnomo che abitava in quella casetta di pietra sotto la curva.Per anni ogni sera la bambina trovò il suo cioccolatino.Poi… Continua a leggere “Il cioccolatino”

Sedia a dondolo

La vedemmo insieme e decidemmo di comperarla.Poi lei morì il giorno prima che andammo a ritirarla.E da allora ogni volta che dondolo penso a lei.Quando la vide mi disse:Tu hai bisogno di dondolare, compriamola.Le chiesi perché pensasse che io avessi bisogno di dondolare e… Continua a leggere “Sedia a dondolo”

Cazzo, fica, culo, tette

Cazzo, fica, culo, tette.Ripetevo fra me e me, mentre mia madre mi teneva la manina e mi portava in giro per Genova.Avevo circa otto anni ed è questo il ricordo della mia prima trasgressione.Trasgressione silenziosa, una litania che sussurravo come una formula magica nel… Continua a leggere “Cazzo, fica, culo, tette”

Come se…

L’esserci e il non esserci.La presenza e l’assenza.L’assenza di chi potrà ancora esserci, e l’assenza di chi non potrà esserci mai più.Ho steso un filo per terra, ci ho camminato sopra senza provare nessuna emozione.Non serve morire in guerra, si muore lo stesso, anche… Continua a leggere “Come se…”

Io semplicemente cammino

Io semplicemente cammino.Guardandomi attorno, meravigliandomi ogni tanto, cercando dei suoni piacevoli, annusando l’aria, ritrovando tracce dell’apocalisse sotto grovigli di radici. L’uomo è un pazzo.Pensate che era convinto di poter distruggere il pianeta su cui viveva.Non ci sarebbe mai riuscito. Avrebbe distrutto la sua specie, niente… Continua a leggere “Io semplicemente cammino”

Charles le prese la mano

Charles le prese la mano e le disse di non piangere.Se solo avesse saputo dirle dove stava andando…ma nonostante tutte le cazzo di ipotesi che aveva letto ed ascoltato si ritrovava con l’unica certezza che quel treno non si sapeva dove fosse diretto o… Continua a leggere “Charles le prese la mano”

Una notte in North Dakota

Una notte in North Dakota parcheggiai il van nel solito megaparcheggio di Walmart.Ero sdraiato sul sacco a pelo a leggere un manuale di sopravvivenza quando sento la porta aprirsi.Entra un indiano con la faccia piena di sangue e graffi che sembravano causati da qualche… Continua a leggere “Una notte in North Dakota”

Lo scoglionamento

Lo scoglionamento è una pratica nata in epoca preistorica quando alcuni umani affrontando i loro primi pensieri evoluti si scontrarono con il sorgere della prima malattia sociale al quale ai tempi non era stato ancora dato un nome, ma che in seguito fu chiamata… Continua a leggere “Lo scoglionamento”

Certe piccole cose

Cerco piccole cose.Oggetti che raccontano storie.Sono un collezionista di ricordi, li osservo da vicino per sentirne il respiro.Li libero dalla polvere, li pulisco con cura e li espongo in attesa che i cacciatori di cose perdute mi chiedano:“Quanto costa?”“Secondo lei quanto costa il tempo?” “E… Continua a leggere “Certe piccole cose”