Oggi poca poesia

Oggi poca poesia, andiamo sulle cose vere.
Ci sono uomini che per mascherare la loro nullità usano il metodo di distruggere le loro donne.
Avete presente quelli che sostengono di essere pieni di fighe nonostante siano dei cessi apocalittici e che poi rivolgendosi alla loro donna trovano sempre scuse per screditarle.
Quegli uomini che avendo avuto “successo” nella vita e potendosi permettere di mantenere una donna la trattano come se l’avessero comperata al mercato.
Quelli che si creano il loro impero privato all’interno della casa e qui regnano come dittatori dettando regole orari e comportamenti.
Esistono.
Cazzo se esistono.
Eppure ogni volta che ne sento raccontare non posso fare a meno di rimanere meravigliato di fronte alla loro esistenza.
Mi domando dove sia la soddisfazione nel tenersi una donna al guinzaglio.
Pero’ due cose ve le devo dire a voi donne che avete avuto la sfiga di innamorarvi di uomini che hanno l’hobby di distruggervi.
Dovete piantarla di creare degli alibi alla vostra dipendenza e alla stronzaggine dei vostri uomini.
Fatevene una ragione, vi siete innamorate di un uomo di merda e non riuscite piu’ a liberarvene.
Avete scelto una comoda schiavitu’ a una scomoda libertà.
Vi siete fate abbracciare dal vostro aguzzino e fate salti mortali per trovare in lui giustificazioni psicologiche in traumi da abbandono, esaurimenti nervosi, depressioni o stress da lavoro.
Ma sono cazzate.
La merda è merda a prescindere.
Non esistono disturbi mentali che trasformano un uomo in una merda.
Merde si nasce.
Quello che posso dirvi con certezza è che ogni volta che vi dice che siete dei cessi è perchè lui è piu’ cesso di voi.
E quando vi dice che siete ignoranti è solo perchè lui è piu’ ignorante di voi nel capirvi.
E se vi dice che è pieno di donne pronte ad amarlo, è perchè è solo come un cane abbandonato.
Del resto non c’è solitudine peggiore che convivere con una persona che sogna di fuggire.
Tutto questo accade sopratutto nelle piccole città, la mentalità di paese incatena le persone ai loro ruoli, la madre faccia la madre, il padre faccia il capofamiglia, il prete faccia il prete e la puttana sarà sempre puttana.
E se qualcuno cerca di togliersi la maschera verrà preso per pazzo.
Credetemi, non esiste uomo cosi’ fortunato che possa vantarsi di essere amato da tutte le donne che vuole.
Puo’ essere usato, ma non amato.
Va già di culo che abbia trovato voi.
Non esiste legge che permetta a un uomo di sentirsi padrone di una donna.
E qualsiasi uomo usi la sua cultura per discriminare chi è culturamente meno preparato è talmente stupido che la sua cultura serve come puo’ servire una falce per raccogliere i fiori.
Pero’ io ogni volte ci rimango di merda nell’ascoltare storie di donne prigioniere in casa, faccio una fatica tremenda a capire come sia possibile resistere.
Quanti uomini di merda ci sono in giro e quante donne sono cosi’ abituate alla loro prigione da essere terrorizzate dalla libertà?

Questa voce è stata pubblicata in Testo. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...