Complementarieta’ fra il pensiero e la vista


Complementarieta’ fra il pensiero e la vista 
Si chiudono gli occhi e cio’ che non si vede lascia spazio a cio’ che si pensa.
Si chiude la mente e cio’ che non si pensa lascia spazio a cio’ che si vede.
Si chiudono gli occhi e la mente e’ un quadro vergine di fronte a un pittore cieco e senza mani.
Fuggire da noi e’ impossibile, come e’ impossibile per l’aquila fuggire dalle sue ali.
Meglio sedersi su una poltrona comoda ed osservarsi,immaginarci attori di una commedia che ha il suo senso nel finale a sorpresa.
Amo la neve, non odio la pioggia, ma non sopporto il nevischio.
Basta questo pensiero a definire un uomo e a giustificarne l’amore per la verita’ e la conseguente solitudine.
E intanto c’è chi pensa alla festa del sabato sera e sceglie il vestito giusto e c’è chi e’ convinto che nessun vestito sia quello giusto se la persona e’ sbagliata.
Nevischia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...