Tutte le foto che vuoi

Puoi mandarmi tutte le foto che vuoi.
Le tue tette, il tuo culo, o nuda come un verme.
Ma poi….
Quando ti chiedo di fotografarti il cervello, mi mandi la foto sfuocata di un orecchio.
Funzionasse cosi’, sarebbe facile.
Vederti mi piace.
Ma alla quindicesima foto del tuo ombelico mi sono rotto il cazzo.
Persino il tuo seno perfetto mi annoia alla dodicesima volta che me lo mandi..
Per questo vuoi che passiamo alle telefonate.
Vuoi sapere dove mi trovo?
Se sono sul letto?
Nudo?
Io ti dico di si e invece sto facendo cuocere delle polpette di pollo al curry.
Tu immagina, se hai bisogno di stimoli posso darteli mentre aggiungo del sale nella padella, riesco persino a sembrare eccitato mentre tiro fuori dal frigo del gelato avanzato dal giorno prima e lo finisco a cucchiate sentendoti ansimare.
Bel gioco.
Ma alla lunga…che palle….
Non posso distogliermi dalla mia fisicità.
Devo toccare, annusare, assaggiare, ma sopratutto
sopra tutto
ho bisogno di guardare i tuoi occhi che si muovono
non fissi, bloccati in un istante lungo 1/125 di secondo che sembrano quelli di un pesce sul bancone di una pescheria.
Ho bisogno di vedere cosa guardano, come guardano, come si abbassano, come si intimidiscono e come si eccitano.
Tu vuoi giocare a fare la misteriosa?
A me il mistero annoia.
Non mi piacciono le porte chiuse, le strade bloccate, le scatole sigillate e i luoghi inaccessibili.
Sono un viaggiatore e non posso godere nel vedere un panorama in fotografia.
Ci devo essere.
Ci devo essere sul tuo corpo.
Come se ci volassi sopra.
Ci devo passeggiare sopra,con le dita e con lo sguardo, come un esploratore in mezzo alla foresta pronto a meravigliarsi ad ogni passo.
Certo.
Tu puoi mandarmi tutte le foto che vuoi.
Come fosse un catalogo di viaggio o la brochure di una crociera, ma se non capisci che a me piace viaggiare davvero.
Se non lo capisci allora significa che di me non hai capito un cazzo.
Ed è per questo che se ti chiedo di mandarmi la foto del tuo cervello mi mandi la foto sfuocata del tuo orecchio.
E poi mi scrivi:
scusa ma non è riuscita bene, e forse avrei dovuto mettere un orecchino così veniva più bella.
Intanto io mangio le mie polpette al curry e non riesco a trattenere uno sbadiglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...