Mese: Luglio 2018

Una storia vera

Grande centro commerciale di Los Angeles. Io e Jenny, lei è una attrice di soap opera (particolare superfluo, a Los Angeles sono tutte attrici, sopratutto le cameriere, le commesse e le impiegate) stiamo cazzeggiando da un ora entrando ed uscendo dai negozi.
Poi ci fermiamo… Continue Reading “Una storia vera”

Birra aperta dal giorno prima

Birra aperta del giorno prima, calda e senza bollicine.
In mancanza d’altro si può bere. Pipa con un resto di tabacco sul fondo.
In mancanza d’altro si può fumare. Sulla musica non transigo, deve essere quella che voglio io. Certo che non è facile trovare sempre… Continue Reading “Birra aperta dal giorno prima”

Cosa fai nella vita?

Qualcuno mi chiede: Cosa fai nella vita? Il venditore di mutande. Rispondo. Poi mi rollo una sigaretta e fumo osservando la sigaretta scomparire tra le mie dita come fosse un gioco di prestigio. A volte ho l’impressione di essere scomparso anch’io, insieme al tabacco… Continue Reading “Cosa fai nella vita?”

Nonno, sono qua.

C’è solo un modo perchè un bambino ti chiami nonno. E’ necessario che un bambino ti abbia chiamato papà. Ci ho pensato stasera quando dalla finestra ho sentito una vocina urlare: “Nonno, sono qua.” Improvvisamente ho preso coscienza che nessuno mi chiamerà mai cosi’.… Continue Reading “Nonno, sono qua.”

I pensieri sono ali di farfalla

La bambina dorme nella sua piccola stanza al terzo piano di una stretta via vicino al centro di Sydney. Il fatto che Lei sogni mentre io penso e che Lei pensi mentre io sogno è un fatto strano. Un fatto che richiama l’attenzione sullo… Continue Reading “I pensieri sono ali di farfalla”

Non finirò mai di fare cose di cui posso pentirmi.

Non finirò mai di fare cose di cui posso pentirmi. Non smetterò mai di cercare una spiaggia senza impronte e non appenderò mai al muro il mio coltellino di legno con cui ho inciso le tue iniziali su quella panchina di legno. Ricordo le… Continue Reading “Non finirò mai di fare cose di cui posso pentirmi.”

Il pensiero

Il pensiero. Distinguiamo le persone per i loro occhi, le loro gambe, i loro sguardi, le loro mani e solo a volte per il loro pensiero. Cos’è il pensiero? Il pensiero è un processo mentale che consente agli esseri umani di farsi una certa… Continue Reading “Il pensiero”

Quale fondo si deve toccare?

Quale fondo si deve toccare per trovare un appoggio sicuro sotto i piedi, quell’appoggio che ti da la possibilita’ di darti una spinta poderosa per risalire in superfice? Sapete c’è bisogno di piu’ rispetto per noi stessi. Bisognerebbe che quel cazzo di sentimento chiamato… Continue Reading “Quale fondo si deve toccare?”

Avrei voluto un maestro

Avrei voluto un maestro che mi raccontasse di tutte le volte che è tornato a casa ubriaco e strafatto confortando la mia convinzione che chi resiste alla follia della vita è perché ne ha solo annusato il tappo. Lo avrei voluto con una lunga… Continue Reading “Avrei voluto un maestro”